top of page

Benvenuti nel nostro blog dedicato alla salute e al benessere della persona.

Oggi, vogliamo parlare del GASTROPANEL un test di screening che puo’ essere di aiuto per la diagnosi e la prevenzione di molte patologie funzionali dello stomaco. Questo semplice esame del sangue attraverso un criterio interpretativo avanzato riesce a spiegare la natura dei disturbi gastrici funzionali.

 

Scopriamo insieme di cosa si tratta e come può aiutarti a conoscere e valutare lo stato di salute del tuo stomaco.

Lo stomaco ha delle precise aree funzionali che sono specializzate nella secrezione di alcune proteine che possono essere enzimi con funzionalita’ specifiche e anticorpi contro l’Helicobacter pylori che vive a livello della mucosa gastrica. Questi enzimi e questi anticorpi assumono il ruolo di markers biologici.

La quantita’ di questi markers e il loro rapporto secondo degli indicatori stabiliti, danno origine al GASTROPANEL che nella medicina di laboratorio piu’ evoluta, rappresenta un profilo diagnostico funzionale di tutto rispetto.

 

Cos'è allora il Gastropanel?

Il Gastropanel è un esame del sangue che prevede la determinazione quantitativa di 4 markers biologici per valutare la funzionalità gastrica. La variazione del rapporto tra questi fattori, sia dal punto di vista qualitativa che quantitativo, indica la perdita’ di una funzione o la presenza di un quadro infiammatorio a carico di una precisa regione della parete dello stomaco.

 

Quali sono i markers inclusi nel Gastropanel ?

I markers sono:

- il Pepsinogeno I e il Pepsinogeno II: indicatori della funzionalità delle cellule gastriche e dell'atrofia mucosale della parte alta dello stomaco;

- la Gastrina-17: ormone che riflette l'equilibrio acido nella parte bassa dello stomaco detto antro;

- gli Anticorpi anti-Helicobacter Pylori che rivelano l’infezione da H. pylori, un fattore

di rischio per lo sviluppo della gastrite atrofica e del carcinoma gastrico.

 

Quando è utile il Gastropanel ?

Questo test è particolarmente indicato se sono presenti le patologie organiche “alte” dell’apparato gastroenterico vale a dire se è presente una ernia jattale, una esofagite di varia natura, una malattia da reflusso gastro-esofageo. In sostanza quando soffriamo di bruciore di stomaco, reflusso gastroesofageo, difficoltà digestive, o abbiamo una storia familiare di cancro gastrico.

 

Ne viene consigliato l’utilizzo come:

- Screening delle malattie dello stomaco.

- Monitoraggio dell'efficacia del trattamento contro l’infezione da Helicobacter pylori.

- Diagnosi di ulcera peptica e suo monitoraggio nel tempo.

- Rilevazione precoce di carcinoma gastrico.

- Valutazione di gastrite da reflusso o atrofica.

 

I benefici del Gastropanel:

- È un semplice prelievo di sangue, minimamente invasivo.

- Può indirizzare i pazienti verso ulteriori esami come la gastroscopia, se necessario.

- Riduce la necessità di trattamenti più invasivi e i relativi disagi.

- Offre elevata specificità e sensibilità nella diagnosi.

 

Come possono essere interpretati i risultati ?

 I livelli alterati di Pepsinogeno I, Pepsinogeno II o Gastrina-17 indicano gastrite atrofica e/o presenza di Helicobacter Pylori.

Un rapporto tra Pepsinogeno I e Pepsinogeno II inferiore a 3 suggerisce la presenza di gastrite atrofica, mentre livelli elevati di anticorpi anti-Helicobacter Pylori confermano la presenza di un'infezione.

La comprensione di questi risultati va correlata al quadro clinico del paziente al fine di stabilire il tipo e la durata del trattamento più adeguato.

 

La Prevenzione è la chiave della salute:

grazie al Gastropanel, è possibile rilevare e trattare precocemente le condizioni che potrebbero sfociare in patologie più gravi. Questo è un aspetto cruciale della medicina preventiva, che mira a preservare la salute prima che insorgano problemi seri. I pazienti a rischio, come quelli con familiarità di cancro gastrico o coloro che soffrono di sintomi cronici, possono beneficiare notevolmente di questo esame.

 

 

Conclusione:

Il Gastropanel è uno strumento diagnostico potente che puo’ migliorare la qualità della vita di molti pazienti. Questo test non solo aiuta a diagnosticare le malattie dello stomaco, ma gioca anche un ruolo cruciale nella prevenzione e nel monitoraggio di condizioni potenzialmente gravi. Se hai sintomi che potrebbero indicare problemi gastrici o sei a rischio di sviluppare patologie dello stomaco, parla con il tuo medico dell'opportunità di effettuare un Gastropanel.

 

Resta sintonizzato sul nostro blog per maggiori informazioni sulla salute gastrica e altri aggiornamenti sulla medicina preventiva e diagnostica. La tua salute è preziosa, e la conoscenza è il primo passo verso il benessere. Se hai domande o desideri approfondire ulteriori aspetti del Gastropanel o di altre tematiche legate alla salute dello stomaco, non esitare a contattarci o lasciare un commento qui sotto.

 

Grazie per aver letto, e ricorda: prendersi cura della propria salute gastrica è fondamentale per una vita lunga e felice!

228 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page